per Android, iPhone, WPhone

 

Architettura ibrida per l’innovativo device MIU HDPC

Postato 22 Ottobre 2008 da Gianvi in News

Il costruttore asiatico Mobile Intelligent Ubiquitous (MIU) ha preannunciato il progetto HDPC (Hybrid Dual Portable Computer) relativo ad un versatile dispositivo UMPC con tastiera hardware e monitor a scorrimento capace di distinguersi dai prodotti concorrenti per l’insolita architettura ibrida. La dotazione comprende infatti due unità di calcolo, due monitor e due sistemi operativi indipendenti, con la possibilità di selezionare la piattaforma Windows XP Professional o un OS tascabile (Windows Mobile? Android?) designato per il rapido accesso ai dati personali (agenda, rubrica, email) e la gestione della sezione telefonica. Le caratteristiche tecniche peculiari possono essere così riassunte:

align=”center”>

  • monitor principale ribaltabile da 4,1 pollici con risoluzione Wide VGA (800 x 480 pixel)
  • monitor secondario da 2,4 pollici con tecnologia AMOLED e risoluzione QVGA (240 x 320 pixel)
  • tastiera QWERTY a scomparsa e tastierino numerico frontale
  • unità di calcolo Intel Atom
  • processore secondario basato su tecnologia ARM
  • sezione telefonica di terza generazione UMTS / HSDPA
  • connettività Wi-Fi 802.11b/g
  • ricevitore satellitare GPS
  • slot di espansione microSD

Al momento non sono disponibili informazioni ufficiali riguardo il prezzo e l’eventuale disponibilità dell’innovativo HDPC nel Vecchio Continente.

 

Fonte: Pocketable

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gianvi



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi