per Android, iPhone, WPhone

 

Clamoroso: PalmSource acquistata da Access

Postato 8 Settembre 2005 da Gti in News

Che qualcosa bollisse in pentola si sapeva già da qualche giorno, e soprattutto appariva sospetta una repentina impennata del valore delle azioni Nasdaq, giustificata da voci di corridoio che davano la PalmSource prossima ad essere acquistata da Palm. Tutto vero, tranne il fatto che l’azienda di David Nagel, costola di Palm separatasi nel 2004, è stata acquistata dalla Access Co Ltd. Giapponese, autrice di Netfront, robustissimo browser Web utilizzato su diverse piattaforme, la Access punta in questo modo ad aggredire il mercato mondiale con una soluzione integrata che costituisca un punto di riferimento tra i sistemi operativi degli smartphone.
Secondo le prime informazioni l’operazione finanziaria costerà oltre 320 milioni di Dollari. ‘PalmSource è leader mondiale, titolare di un sistema operativo installato su 39 milioni di device in tutto il Mondo – ha dichiarato Toru Arakawa, amministratore delegato di Access – Con l’acquisizione saremo in grado di offrire una soluzione completa e flessibile al mercato internazionale’.
La fusione, che coglie di sorpresa il mercato azionistico quanto il popolo degli sviluppatori (circa 400.000, secondo l’azienda nipponica), si concluderà entro il 2005. E’ presto per dirlo, ma la capillare presenza di PalmSource in Cina (altre sedi sono presenti in Francia e in Usa), ed i legami con il mondo Linux, lasciano pensare che verrà rispettato l’originario orientamento, destinato ad un’integrazione con il sistema operativo del Pinguino.
Fonte: Access.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi