per Android, iPhone, WPhone

 

Fring: il messenger gratuito ora fa anche roaming fra 3G e Wi-Fi

Postato 4 Settembre 2007 da Gti in News

Fra tutti i software di instant messaging e di telefonia VoIP Fring si è subito guadagnato i primi posti in classifica. La ragione è presto detta: all’interno del medesimo palmare o dello stesso smartphone consente di utilizzare contemporaneamente più di un IM alla volta. Per intenderci: chi ha un account su MSN, ed è al contempo un affezionato cliente Skype, nel device può implementare entrambi i protocolli di comunicazione senza dover cambiare applicativo.

Ora Fring ha attivato un’altra originale, intelligente feature: il programma è in grado di passare automaticamente da una conversazione VoIP in corso via GSM (GPRS o 3G), ad una meno costosa connessione Wi-Fi, senza perdita di segnale, non appena raggiunto il raggio d’azione dell’access point (pubblico o privato).

La funzione si aggiunge alle già numerose qualità:

align=”center”>

il programma è leggero, sufficientemente stabile, efficiente, multipiattaforma e, soprattutto, freeware. Utilizzando un’unica interfaccia, permette di chattare attraverso Skype, MSN, ICQ, Google Talk, Twitter, e di effettuare chiamate telefoniche over IP per mezzo di uno qualsiasi dei servizi SIP gratuiti o a pagamento disponibili online. Consente inoltre di registrare la cronistoria degli scambi di messaggi, di importare automaticamente le rubriche di ciascun IM utilizzato, e di selezionare suonerie personalizzate.

Per saperne di più, o per il download, il link da seguire è quello che porta al sito ufficiale Fring. Se non dovesse bastare, nell’inesauribile fucina di informazioni ed approfondimenti che è il forum di SoloPalmari People è disponibile una breve review, condita peraltro dei suggerimenti dell’utente feroci (ripetiamo: “feroci” è il nikname, non un aggettivo) per non spendere un centesimo chiamando in Italia su linee telefoniche fisse, e di una comparazione fra tutte le alternative a pagamento per contattare cellulari ed interlocutori residenti all’estero.

Una nota conclusiva: la funzione di roaming tra protocollo 3G e 802.11b/g è al momento supportata unicamente dai dispositivi Symbian di ultima generazione; presto, tuttavia, anche gli utenti Windows Mobile potranno beneficiarne.

Fonte: SoloPalmari.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi