per Android, iPhone, WPhone

 

Google-Motorola: resuscita la Google TV?

0
Postato 16 agosto 2011 da guidobo in News

L’interesse di Google in Motorola non riguarderebbe solo Android e brevetti

 

Si discute molto in queste ore sull’importanza per Google dell’acquisizione di Motorola. Inizialmente si era pensato che Google volesse entrare con maggiore decisione nella produzione di smartphone; ci ha però pensato da subito lo stesso Larry Page di Google a chiarire che Motorola resterà una entità separata, e continuerà a pagare le sue licenze per Android. Oltre ovviamente, a tutti i problemi che una posizione privilegiata di un produttore di smartphone rispetto agli altri potrebbe creare a giganti come HTC, LG o Samsung.

 

 

 

Si è allora pensato ai brevetti: sono diventati l’ultimo campo di battaglia nel settore informatico. Motorola ne ha tantissimi, e per Google acquisirne il controllo diventa un asso nella manica nella lotta contro Apple e Microsoft.

C’è però un terzo motivo per il quale Google ha interesse in Motorola: i decoder per la TV digitale. Motorola è leader mondiale nel settore (produce decoder per grandi operatori televisivi) e Google finora non è riuscita a fare decollare la Google TV, una soluzione che combina ricerche web, filmati e applicazioni. Adesso Goggle dispone del motore di ricerca (Google stesso), di una enorme raccolta multimediale (YouTube) e del produttore di decoder (Motorola) con la sufficiente forma commerciale per distribuirli in tutto il mondo.

 

Google-Motorola: resuscita la Google TV?

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook e leggere i nostri articoli via RSS.

Autore

guidobo


0 commenti



Sii il primo a commentare!


Rispondi!


Connect with Facebook

(richiesto)


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi