per Android, iPhone, WPhone

 

GreenPeace: classifica dei produttori informatici più… ecologisti!

Postato 27 Novembre 2008 da Gti in News

Quali sono le aziende produttrici di dispositivi elettronici che più di altre si mostrano sensibili alle politiche ecologiste? Se lo sono chiesti quelli di GreenPeace, che hanno deciso pure di rispondersi stilando una classifica basata su tre requisiti: minore ricorso alla chimica potenzialmente tossica, maggiore utilizzo di materiali riciclabili, particolare attenzione alle strategie industriali finalizzate alla riduzione dell’effetto serra. Al secondo, terzo e quarto posto, con un 5.9 punti ciascuno, si piazzano Sony Ericsson, Toshiba e Samsung. La medaglia d’oro?

6.9
Nokia –  Scores maximum points for its comprehensive voluntary take-back programme. More
5.9
Sony Ericsson – Scores points for its new environmental warranty, guaranteeing take-back and recycling for individual products regardless of location. More
5.9
Toshiba– Toshiba climbs to 3rd  gaining extra points on the energy criteria; it is now reporting its use of renewable energy. More
5.9
SamsungGood on toxic chemicals and energy but very poor on recycling. More
5.7
Fujitsu Siemens – Good on energy, scores poorly on electronic waste. More
5.7
LGE – Improved score on recycling and energy. More
5.3
Motorola – Improved score on energy, waste and recycling. More
5.3
Sony – Still has room for improvement on energy. More
5.1
Panasonic – Scores maximum points on energy but still scores poorly on all e-waste criteria. More
4.9
Sharp – Improved energy policy but reporting of energy efficiency of its products continues to be weak. More
4.7
AcerNeeds to improve on reducing toxic chemicals and recycling. More
4.7
Dell – Loses points for withdrawing from its commitment to eliminate all PVC plastic and brominated flame retardants (BFRs) by the end of 2009. More
4.5
HP – Still needs to improve on e-waste. More
4.3
Apple – Now reporting product carbon footprint and new iPods are free of both PVC and BFRs. More
4.1
Philips – Scores well on toxics and energy but scores zero on most other e-waste criteria. More
3.7
Lenovo – Scores well on toxic chemicals, poor on recycling and energy. More
2.9
Microsoft – Still scores poorly on recycling and energy. More
0.8
Nintendo – Zero on most criteria except chemicals management and energy. More

 

align=”center”>

A mettere la firma sui cellulari più intelligenti (cioè, anche capaci di rispettare la natura) è Nokia, alla quale come noto va anche riconosciuto il primato commerciale del settore: attualmente il 25% delle risorse impiegate nella produzione sono energie rinnovabili; nel 2010 la percentuale raddoppierà. Sorprende negativamente il cattivo piazzamento (4.3) di Apple e Microsoft (2.9), ma la maglia nera va alla Nintendo, il cui punteggio si ferma persino ai numeri decimali.

Fonte: GreenPeace (via SoloPalmari People!)

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi