per Android, iPhone, WPhone

 

HTC Rome ha sistema proprietario, come anticipato

Postato 3 Dicembre 2009 da Guido in News

HTC Rome è mosso da sistema “proprietario”, non da Windows Mobile o Android. Rivelate le specifiche di base.

HTC Rome, smartphone svelato alcune ore fa, ha finalmente uno straccio di identikit. Caratteristica principale è il sistema: non è fornito da Microsoft, non è Android, ma una piattaforma “proprietaria”. Come anticipato molto, molto tempo fa su queste pagine. Vediamo cos’altro può dirci il neonato HTC Rome.

HTC Rome, più precisamente, è dotato del sistema operativo BrewMP, lanciato da Qualcomm circa un anno fa e caratterizzato da buone capacità multimediali, funzione multitasking, supporto nativo per Adobe Flash, struttura open source.

HTC Rome, secondo la fonte, è dotato di un’interfaccia molto simile al tradizionale TouchFLO. Al momento non sono installati lettori di video e audio, ed è assente un gestore per l’interfaccia Wi-Fi (evidentemente assente); è invece presente la connettività 3G e Bluetooth. La fotocamera può scattare foto da 2 MP.

HTC Rome, in definitiva, si presenta come uno smartphone entry level, destinato a coprire una fetta di mercato che fino ad oggi High Tech Computer non aveva particolarmente curato. È lecito supporre che il device sarà proposto ad un prezzo, naturalmente ad oggi sconosciuto, particolarmente conveniente.

Fonte

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Guido

Appassionato di tecnologia e smartphone.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi