per Android, iPhone, WPhone

 

HTC S620 – Recensione SoloPalmari – Anteprima

Postato 24 settembre 2006 da Gti in Le Recensioni

Image

Recensione SoloPalmari (pagina I)

HTC S620 – Smartphone con tastiera

Introduzione
Gli smartphone (basati su sistema operativo Windows Mobile, ma anche Palm OS o Symbian, si vanno sempre più distinguendo in due grandi categorie: quelli che possiedono una “QWERTY keyboard” estesa e quelli dotati di un semplice tastierino alfanumerico. Fra i primi c’è un fiorire di nuovi dispositivi: i vari modelli di Treo usciti nel corso degli ultimi anni, il Nokia E61, il Blackberry 8700, il Motorola Q (ancora non commercializzato in Italia), giusto per citare i più noti.

This is a quick guide in English to the review of the HTC S620. We chose not to fully translate it, but rather to comment on some of the features and of the author’s thoughts. Please, click on the bowler hats to show the tips.

Generalmente i device con tastiera integrata sono rivolti alla cosiddetta utenza business, termine con cui si indica chi vuole avere uno smartphone attraverso il quale accedere più agevolmente ad un’agenda avanzata, alla posta elettronica o ad applicazioni Web. E che, per tutto questo, è disposto a spendere un po’ di più di quanto costi un normale telefonino, e a tollerare peso e dimensioni superiori a quelli di cellulari alla moda ultraminiaturizzati.

Con l’S620, HTC entra a sorpresa nel mondo degli smartphone con tastiera estesa, in una nicchia di mercato già presidiata variamente da Nokia, HP, Blackberry e Palm. E per potersi riservare subito una buona fetta di utenti (quanto grande lo dirà il prossimo futuro) punta molte delle sue carte proprio sulle dimensioni. Che, come vedremo, sono un elemento assolutamente distintivo.

This new HTC S620 enters the crowded sector of smartphones with a keyboard: Nokia E61, Blackberry 8700, Palm Treo, Motorola Q. Smathphones users can afford the extra-cost and the extra-weight of these devices, but they want extra-eatures: access to email and web, advanced PIM. How is this S620 doing in this context?

L’S620 è caratterizzato da un display QVGA da 320 x 240 pixel, disposto nativamente in modalità landscape, e da una componente telefonica GPRS/EDGE quadband.  La prima impressione, quando lo si prende tra le mani, è quella di un device molto leggero e, sopratutto, sottile. Ma cominciamo dall’inizio, e cioè dalle dotazioni di base.

S620 has a QVGA display, 320 x 240 in landscape mode, and a GPRS/EDGE phone module. The first feeling is to have a very light and thin device.

align=”center”>

Fornitura
Oltre al telefonino, nella confezione abbiamo trovato la presa per l’alimentazione (con connettore miniUSB) ed il cavo di sincronizzazione USB-miniUSB. Il dispositivo ricevuto per il test è un’unità di prova, e pertanto è privo di manualistica e CD, che saranno invece presenti nella versione in vendita.

Sono presenti anche gli auricolari a filo, per le conversazioni telefoniche (con regolatore del volume ed un tasto per l’accettazione e la chiusura delle chiamate) e per riprodurre la musica in stereofonia. Anche questi vengono collegati al dispositivo attraverso il plug miniUSB.

Earphones can be used for phone calls and to listen to music, in stereo mode (later some comments, author says). They are connected by means of the miniUSB plug.

 

Specifiche
Ecco le specifiche più importanti dell’S620:

  • Sistema operativo: Windows Mobile 5.0
  • CPU: TI OMAP 850 da 200 MHz
  • Memoria: 64 MB RAM, 128 MB ROM
  • Tastiera integrata
  • Control-pad JOGGR integrato
  • Fotocamera da 1,3 mecapixel
  • Display: 2,4″, risoluzione 320 x 240 TFT, 64k colori
  • Modulo telefonico: quadband, GPRS/EDGE
  • Interfacce: Wi-fi, Bluetooth 2.0, miniUSB
  • Espansione: slot MicroSD/SIM+ (512 Kb)
  • Audio: speaker mono (vivavoce), presa auricolari stereo (miniUSB), vibrazione (allarme telefonico)
  • Batteria: 960 mAh
  • Dimensioni: 111,5 x 62,5 x 12,8
Here are the technical features: wi-fi, Bluetooth, microSD slot. It lacks the 3G/3,5G connectivity: no UMTS, no HSDPA.


Recensione SoloPalmari (pagina II)

HTC S620 – Smartphone con tastiera


Estetica, ergonomia, qualità costruttiva
La scocca dell’S620 è un misto di plastica e metallo: la sensazione complessiva è di un prodotto maneggevole e sufficientemente robusto. In particolare, la plastica presente nella parte posteriore offre una piacevole sensazione al tatto e consente una solida presa: il device non scivola tra le mani. Le giunzioni delle componenti esterne, compreso il coperchio del vano batteria, sono salde e prive di imperfezioni.

La tastiera comprende 47 tasti, a cui si aggiunge il pad direzionale e i sei pulsanti nella parte superiore, dedicati all’interazione con Windows Mobile e alla sezione telefonica. L’esemplare che ci è stato fornito, che possiamo definire pre-commerciale, presentava le lettere Z e Y invertite di posizione, come avviene nelle keyboard localizzate in alcuni paesi europei, ma il sistema operativo riconosceva correttamente i caratteri. I tasti sono retroilluminati in blu e sono ben visibili (un po’ meno quelli più esterni). Si può interagire con il dispositivo con entrambi i pollici o con una sola mano. Ovviamente le dimensioni della tastiera non sono adatti per la redazione di grossi documenti, ma dopo un po’ di esercizio è possibile scrivere, ad esempio, un messaggio di posta elettronica con discreta facilità.

The case of the S620 is a mix of plastic and metal (robust and compact). The keyboard contains 47 keys and function keys on the top. They are backlighted. You can write with one or two thumbs. The smartphone can be easely operated with one hand only.

Funzioni hardware

I tasti della componente telefonica sono chiaramente identificati dalla cornetta rossa e da quella verde. I quattro tasti funzione utilizzati in Windows Mobile sono facilmente individuabili e il jog-pad è di grandi dimensioni: tutto ciò che serve per avere un’interazione naturale e immediata con questa componente dello smartphone.

Sopra il display è inserita la feritoia dalla quale proviene l’audio delle conversazioni telefoniche. Sopra e sotto la feritoia troviamo due LED di colore diverso che segnalano l’attività del telefono, dell’interfaccia Bluetooth, della connessione wi-fi o del caricamento della batteria. I LED sono ben visibili al buio o in condizione di scarsa illuminazione, molto meno in piena luce.

The small LEDs on top of the front part indicate wi-fi or Bluetooth activity and battery charging.

Nulla da segnalare nel fianco sinistro, oltre al pulsante di accensione. La foto, tuttavia, ci offre una prima panoramica sulla schiena del palmare, dove arriveremo tra poco.

align=”center”>

Sul lato destro troviamo il JOGGR, una novità nei modelli HTC: si tratta di un’area sensibile che può essere usata per scorrere il cursore verso il basso o verso l’alto, o per aprire un elemento selezionato. E’ una sorta di jog-dial senza rotellina, ma sensibile al tatto, più o meno come siamo abituati a vedere negli iPod.

On the right side we find this JOGGR sensibile area, reminding the interaction with a jog-pad of an iPod. It represents, for the first time on a Windows Mobile smartphone, something like a “tap” input in a non-touch screen.

Alla base è posizionato l’ingresso miniUSB, attraverso il quale lo smartphone può essere sincronizzato con un PC, e alimentato (da presa USB o da rete elettrica). La stessa porta integra l’uscita audio per gli auricolari stereo. Questa soluzione è presente in tutti i device HTC di ultima generazione.

On the bottom part we find the miniUSB plug, which acts both for power charging and as audio output.

Nella parte posteriore abbiamo il coperchio che copre il vano batteria e la fotocamera da 1,3 megapixel. Sotto la griglia è nascosto l’altoparlante.

In the back cover there’s the battery slot and the camera. Immediately below, the loudspeaker.

Torniamo ancora ad una larga prospettiva sulla schiena del device: qui, una volta estratta la batteria, troviamo lo slot per la scheda SIM e per le espansioni microSD.


Recensione SoloPalmari (pagina III)

HTC S620 – Smartphone con tastiera

Dimensioni a confronto
Confrontiamo le dimensioni dell’S620 con alcuni dei principali concorrenti: Nokia E61, Blackberry 8700, ed il nuovissimo Palm Treo 750v. S620 è il più compatto di tutti, sia in altezza, che in larghezza e in profondità. Ha uno schermo leggermente più piccolo dell’61, pur avendo identica risoluzione. Nell’uso normale la differenza non si percepisce, anche perché nella versione per smartphone di Windows Mobile i progettisti hanno fatto la scelta di usare font particolarmente grandi, che risaltano in modo evidente.

Here is a large comparison: S620, Palm Treo 750v (hot!), Nokia E61 and Blackberry 8700. You can see yourself the results.

L’E61 ha un design decisamente più squadrato ed è il più alto e largo dei 4 modelli; il Blackberry 8700 ed il Treo sono stondati ma anche più spessi. L’S620 si conferma chiaramente come un dispositivo compatto e sottile, meritando la palma d’oro per tascabilità.

Ancora un’immagine, con vista di profilo. Qui è più evidente la supremazia, in termini di dimensioni, dell’HTC Excalibur.

Chiudiamo il capitolo dedicato alla comparazione con un’immagine che contempla gran parte dei device da poco sul mercato, e alcuni che lo saranno solo fra alcune settimane.

align=”center”>

Multimedia: audio
Passiamo agli aspetti multimediali di questo smartphone. Per il test non abbiamo usato Windows Media Player, ma il più versatile Pocket Music, un player MP3 dedicato alla piattaforma. Il programma è stato sviluppato per modelli con schermi con minore risoluzione, ma si adatta subito al display più ampio. Dall’altoparlante il suono è un po’ metallico, mentre non ha distorsioni con gli auricolari, grazie ai quali conserva un’ottima fedeltà sonora.

We have installed Pocket Music, a player for smartphones built for devices with smaller resolutions. The software adapts to the S620; the sound can come from the loudspeaker or from the earphones. From the earphones, the music sounds like best MP3 players.

Multimedia: fotocamera
Per la gestione della fotocamera esistono due applicativi, denominati “Camera” e “Video Recorder”. Con il primo abbiamo il controllo completo della machina fotografica: risoluzione, bilanciamento del bianco, effetti speciali (immagini in negativo, o in bianco e nero), risoluzione e tipo di immagine (normale, da inviare come MMS, da utilizzare come sfondo o per i contatti). Esiste anche una modalità particolare per riprendere le immagini in movimento. Manca il flash incorporato.

L’applicazione Video Recorder è sostanzialmente identica, con l’unica differenza che i filmati vengono memorizzati in formato MPEG-4.

The camera has only a 1.3 megapixel resolution sensor, and doesn’t have a flash and macro functions, but can take nice pictures: there are some of them taken in Rome (P.zza Barberini and Fontana di Trevi – you know?).



Click sulle immagini per visualizzare gli originali.

Nonostante il cattivo tempo di questi giorni, il sole è sembrato aver simpatia per la fotocamera dello smartphone: giusto il tempo di qualche scatto, nel pieno centro di Roma (Piazza Barberini, Fontana di Trevi).

Click sull’immagine per visualizzare l’originale

In questa foto abbiamo messo a dura prova la fotocamera: senza cavalletto, con poca illuminazione, senza flash e macro, il risultato è comunque soddisfacente.

Multimedia: video e benchmark TCPMP
L’S620 ha un display di grandi dimensioni, generoso, in relazione alla piattaforma. Tanto da stimolare in noi la curiosità di verificare se è possibile utilizzarlo per gustarsi un film, in santa pace. Il test è quello abitualmente adottato da Solopalmari: la riproduzione di una demo di “Matrix”, con velocissimi cambiamenti di scena, musica e dialoghi. E’ una pellicola che può piacere o non piacere, senza mezze misure: ma se piace (è il nostro caso), si è anche in grado di apprezzarla in versione miniaturizzata su questo dispositivo.

To test video features, we have used the open-source player TCPMP: although the movie used for the test has a low resolution, it played with no delays. Earphones are strongly reccomended.

 

Per misurare le prestazioni dell’interfaccia grafica ci siamo serviti di The Core Pocket Media Player, riproduttore multimediale Open Source sempre più apprezzato, e del file video con risoluzione 150 x 216 pixel, appena citato (chiunque può scaricarlo a questo indirizzo).

Pur considerando che il film utilizzato nella prova è a bassa risoluzione, i risultati complessivi sono soddisfacenti: l’indice pari a 130,18% significa che l’S260 può riprodurre il video ad una velocità superiore a quella nominale, e garantire a quella originale la massima fluidità. È ovviamente consigliato l’uso delle cuffie, per una immersione più realistica nella visione del film, e per non disturbare le persone più vicine.


Recensione SoloPalmari (pagina IV)

HTC S620 – Smartphone con tastiera

Per meglio comprendere il modo in cui è possibile interagire con l’S620 attraverso il JOGGER, praticheremo la strada più semplice e probabilmente più efficace: una dimostrazione video.
Il filmato è girato in tempo reale: non sono stati tagliati pezzi della pellicola digitale, se non per esigenze legate al montaggio. Ciò consente di maturare una maggiore consapevolezza anche dei tempi di risposta del sistema operativo e dei programmi installati sul device.

{wmvremote}http://www.solopalmari.com/images/stories/recensionihw/s620_htc/joggr4.wmv{/wmvremote}

align=”center”>

A video demonstration of the JOGGR. It was filmed and mounted in “real time”.


Recensione SoloPalmari (pagina V)

HTC S620 – Smartphone con tastiera


Software preinstallato
La dotazione software è “abbondante”. Oltre agli applicativi di base troviamo: un registratore di note vocali, un visualizzatore di file grafici, Pocket MSN, Bluetooth Explorer, la suite ClearVue per la visualizzazione di documenti, presentazioni, fogli elettronici e file PDF, gli applicativi per la gestione della fotocamera e il programma per la registrazione dei comandi vocali.

A large number of programs is available: inlcuding a memo recorder, a viewer of graphic files, Pocket MSN, Bluetooth Explorer, the ClearVue (to view documents, spreadsheets, and PDF files), a voice command manager and the camera manager.

Questa schermata rappresenta lo stato delle connessioni di vario tipo: telefono, Wi-Fi, Bluetooth. L’utilizzo è intuitivo e molto efficace.

Here is the connection manager: a very simple and user-friendly interface.


 

Come in gran parte degli smartphone, manca un editor di file di testo, che consenta di scrivere brevi documenti. Vista la presenza della tastiera estesa, sarà forse opportuno dotarsi di un applicativo che svolga la funzione.

Modulo telefonico
Nulla di particolare da segnalare sul modulo telefonico, che ricalca tutte le funzioni presenti nella versione per smartphone di Windows Mobile. L’audio non presenta distorsioni e la voce viene ricevuta e trasmessa in modo chiaro e pulito.

Nella connessione a Internet non abbiamo sentito troppo la mancanza del modulo UMTS. Il collo di bottiglia, in questo caso, è dato dalla capacità del processore di reggere alle richieste del browser che deve rappresentare a video la pagina Web. In sostanza una connessione più veloce non avrebbe aggiunto granchè in termini di rapidità nel caricamento dei contenuti. Diverso è il discorso se ci si riferisce alla posta elettronica e alla ricezione di documenti di grandi dimensioni: in questo caso l’assenza di un protocollo di comunicazione avanzato, foss’anche l’EDGE, si fa sentire.

Concerning data connections, the lack of the UMTS radio component is not a problem in Web browsing: Internet Explorer Mobile in the S620 is a little bit slow by itself and a higher flow of data would not add much speed. Obviously, e-mail could benefit by a higher data transfer rate.

align=”center”>

Connettività wireless
Il settaggio delle opzioni per la connessione wi-fi è incredibilmente semplice, se paragonato a quello di altri dispositivi: si cercano le reti presenti, si impostano i parametri di sicurezza, e via. Anche il raggio di azione è soddisfacente.

Buone notizie anche per la connessione Bluetooth: abbiamo trasferito file verso un Nokia E61 e abbiamo praticato il pairing con una cuffia stereofonica senza fili: tutto è filato liscio, senza difficoltà e con buoni risultati nell’ascolto della musica.

Wi-Fi setting is extremely simple. Guidobo, the writer, connected the S620 to an E61 via Bluetooth, and to stereo earphones, also via Bluetooth. Again, no problem.


Recensione SoloPalmari (pagina VI)

HTC Exaclibur – Smartphone con tastiera


Prestazioni
Siamo stati piacevolmente sorpresi dalle prestazioni di questo smartphone: il passaggio da un programma all’altro è rapido, quasi immediato. Il processore Texas Instruments OMAP 850 da 200 MHz è in grado di supportare i carichi di lavoro ordinari senza battere ciglio, anche nel caso in cui varie applicazioni siano tenute aperte simultaneamente.

Qualche incertezza si ha soltanto nello scorrimento di pagine Web complesse, in cui sarebbe auspicabile uno scrolling più rapido: Pocket Internet Explorer, tuttavia, sembra più rallentato dal processo di memorizzazione della cache che non dall’impianto grafico.

Concerning performance, we have been positively surprised by this smartphone. The only slow component is loading and scrolling of Web pages.

Autonomia
I test sulla batteria da 960 mAh non possono essere praticati con uno strumento di valutazione obiettivo, perché ad oggi non è presente un programma sperimentato che svolga la funzione. Valgano le impressioni: positive, ma l’amperaggio non generoso della batteria può risentire di un uso intenso dello smartphone, sia in termini di telefonate che di utilizzo delle applicazioni PIM.

L’S620 è comunque dotato di tutte le soluzioni per risparmiare energia: a mero titolo di esempio, dopo un intervallo di inattività (la cui durata è configurabile in base alle proprie esigenze) il modulo Wi-Fi si disattiva, evitando così consumi superflui.

Concerning battery life, any serious and objective test is not possible, due to the the lack of adequateinstruments of measurement. A positive aspect is the fact that Wi-Fi can be automatically disconnected when not used fon pre-set timeout: a trick to save the battery power.

Conclusioni
La scelta di HTC di entrare nel settore degli smartphone con un modello dotato di tastiera estesa dimostra l’intenzione di divenire un concorrente globale nell’offerta di dispositivi telefonici alla portata di tutti. Grande attenzione è stata posta sul design e sulla forma del device, che è sottile e leggero, senza perdere però in robustezza, solidità, compattezza. La connettività wireless a corto e medio raggio è ottima, se si esclude la mancanza dell’interfaccia a infrarossi, di cui non abbiamo però, ormai, grossa nostalgia.

align=”center”>

E’ possibile usare l’S620 con una mano sola, per cercare contatti o prendere veloci note: si tratta di una funzione cui molti utenti prestano particolare attenzione, e che è obiettivamente difficile da ottenere in un PDA phone con stilo e schermo sensibile.
La tastiera è efficace, con un buon feedback alla pressione; ci sarebbe piaciuto di più averla con sfondo chiaro e caratteri neri, per una migliore leggibilità anche in condizioni di piena luce. Allo stesso modo il display, ampio, ben contrastato e caratterizzato da caratteri grandi e particolarmente distinguibili, soffre un po’ se utilizzato in ambienti particolarmente luminosi o all’aperto.

Good feedback from the keyboard; however the display is not perfectly visibile in outdoor light. The JOGGR is a nice idea, but it requires a long learning time and the temptation to use the d-pad is always there. Multimedia enthusiasts can be satisfied by graphic and sound system of the S620; very niceform factor, cool style, and size.

L’idea del sistema JOGGR, un jog-dial sensibile al tatto, è ingegnosa ma richiede precisione ed un’ampia curva di adattamento: troppo forte la tentazione di usare, al suo posto, il joystick centrale.

I fanatici della multimedialità potranno gioire per le buone capacità grafiche e per quelle ottime del sistema audio, ma protesteranno per la limitata risoluzione della digicamera (capace, tuttavia, di offrire risultati più che soddisfacenti in termini di colore, contrasto e luminosità). Tutti, certamente, potranno apprezzare il form factor dell’Excalibur, ed in particolare le sue dimensioni.

Pro e contro

Pro

  • Dimensioni
  • Ergonomia
  • Design (originale ed elegante)
  • Tastiera integrata di buona qualità
  • Software per la gestione delle connessioni wireless
  • Fotocamera
  • Prestazioni

Contro

  • Mancanza di modulo EDGE/UMTS
  • Slot microSD all’interno del vano batteria
  • Ridotta visibilità dello schermo in piena luce

Here are the pros and cons for the S620:
Pros
•    Size
•    Ergonomics
•    Design (original and elegant)
•    Integrated keyboard of good quality
•    Software for the management of wireless connections
•    Camera
•    Performance

Cons
•    Lack of UMTS module
•    MicroSD inside the battery cover
•    Low visibility of the screen in outdoor light

Si ringrazia Dangaard Italia per la consueta, cordiale disponibilità.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi