per Android, iPhone, WPhone

 

HTC Touch 3G e Touch Viva preview. Anteprima SoloPalmari

Postato 8 ottobre 2008 da Gianvi in Le Recensioni

HTC Touch 3G e Touch Viva
anteprima

Preview SoloPalmari
  • Introduzione

Il bestseller HTC Touch, presentato lo scorso anno, può essere considerato una pietra miliare nel campo dei dispositivi PDA phone basati sul sistema operativo Windows Mobile 6 Professional: il device ha introdotto una nuova tipologia di prodotti che fanno delle dimensioni compatte, del prezzo abbordabile e dell’amichevole interfaccia tattile finger-ready i propri punti di forza.

 
Se sei in home page con un click sull’immagine accedi all’intero articolo

La medesima filosofia progettuale è alla base del nuovo HTC Touch 3G e, in parte, del Touch Viva, ufficializzati nel corso delle ultime settimane (SoloPalmari ne ha parlato qui) e ora oggetto di questa preview.

Iniziamo dal “fratello maggiore” Touch 3G, caratterizzato dalle seguenti specifiche tecniche:

  • sistema operativo Windows Mobile 6.1 Professional
  • interfaccia tattile HTC TouchFLO
  • modulo telefonico quadribanda GSM / GPRS / EDGE / UMTS / HSDPA
  • processore Qualcomm MSM 7225 da 528 MHz
  • monitor touchscreen con diagonale da 2,8 pollici e risoluzione QVGA (240 x 320 pixel)
  • memoria: 192 MB SDRAM e 256 MB di flash ROM, espandibili tramite slot microSDHC
  • protocolli wireless WLAN 802.11b/g e Bluetooth 2.0 con EDR
  • ricevitore GPS integrato
  • fotocamera da 3,2 megapixel
  • batteria agli ioni litio da 1.100 mAh
  • dimensioni e peso: 102 x 53,6 x 14,5 mm; 96 grammi



HTC Touch 3G e Touch Viva
anteprima

Preview SoloPalmari

  • Touch 3G

Le prime impressioni d’uso del Touch 3G sono sicuramente favorevoli: il performante processore da 528 MHz, coadiuvato dall’ampio bagaglio di memoria RAM, consente all’interfaccia tattile TouchFLO di esprimersi al meglio lasciando svanire quegli occasionali rallentamenti che talvolta affliggevano l’originale HTC Touch; sensibilmente migliorata anche la fedeltà vocale dello speaker telefonico integrato e la qualità dell’obiettivo digitale da 3,2 milioni di pixel (a fronte della precedente unità da 2 megapixel).

align=”center”>

Il design dalle linee morbide ed affusolate è in grado di massimizzare l’eleganza del terminale; come da tradizione per la famiglia HTC Touch i comandi hardware frontali sono ridotti ai due pulsanti telefonici ed al pad multidirezionale a cinque posizioni.

High Tech Computer ha previsto quattro varianti cromatiche per il nuovo “touchphone”: le versioni blu ed oro, protagoniste della nostra preview, dovrebbero essere affiancate dalle sobrie colorazioni nero e argento

Sul dorso del device campeggia l’obiettivo fotografico da tre milioni di pixel, capace di produrre immagini sufficientemente nitide e contrastate in condizioni di buona luminosità ambientale (manca purtroppo l’utile flash LED) e l’altoparlante vivavoce, che consente un soddisfacente impatto acustico anche durante l’utilizzo outdoor.

Sul lato superiore del terminale trova posto l’interruttore di alimentazione, ben incassato per evitare eventuali attivazioni involontarie, e l’alloggiamento del pennino.

Chiude la breve carrellata di immagini l’ormai stranoto connettore HTC ExtUSB deputato alle operazioni di ricarica, sincronizzazione USB ed output audio; ad affiancarlo sul lato inferiore del cabinet troviamo il piccolo foro per il microfono.


 
HTC Touch 3G e Touch Viva
anteprima
Preview SoloPalmari
  • Touch Viva
Dal suo canto, l’HTC Touch Viva si rivolge agli utenti alla ricerca di un dispositivo economico e funzionale e ripropone la maggioranza delle feature dell’illustre predecessore, distinguendosi per l’adozione della più recente piattaforma operativa tascabile di Redmond, per la sezione telefonica quadribanda e per la dotazione di memoria raddoppiata:
align=”center”>
  • sistema operativo Windows Mobile 6.1 Professional
  • interfaccia tattile HTC TouchFLO
  • modulo telefonico quadribanda GSM / GPRS / EDGE
  • processore OMAP 850 da 201 MHz
  • monitor touchscreen con diagonale da 2,8 pollici e risoluzione QVGA (240 x 320 pixel)
  • memoria: 128 MB SDRAM e 256 MB flash ROM
  • slot di espansione microSDHC
  • connettività Wi-Fi b/g e Bluetooth 2.0 con EDR
  • fotocamera da 2 milioni di pixel
  • batteria agli ioni litio da 1.100 mAh
  • dimensioni e peso: 104,5 x 59 x 15,75 mm; 110 grammi

Sebbene l’implementazione della parca unità di calcolo TI OMAP da “soli” 201 MHz potrebbe (almeno in premessa) limitare la fluidità operativa durante l’utilizzo di applicativi particolarmente esigenti di risorse hardware, il buon lavoro di ottimizzazione svolto dal gigante taiwanese HTC ed il generoso quantitativo di memoria dinamica hanno consentito al nuovo PDA phone entry level di sfoggiare discrete performance generali nel corso della nostra prova.

Le esigenze di economia progettuale hanno comportato, nel caso del Touch Viva, all’utilizzo di materiali meno pregiati rispetto all’HTC Touch; la scelta non sembra tuttavia compromettere la sensazione di solidità e robustezza trasmessa dall’handset. Scompare anche il display a filo con la scocca: la soluzione, evidentemente, in fase di realizzazione comporta costi non conformi al target del PDA phone.

L’obiettivo fotografico ha una risoluzione pari a 2 megapixel, adeguata per la cattura di immagini statiche e brevi videoclip di sufficiente qualità; non manca il pratico speaker vivavoce.

Il cabinet dell’HTC Touch Viva differisce dal Touch 3G per lo spessore leggermente superiore, che passa da 14,5 a 15,75 mm.

 

NOTA: come nel caso del Touch HD, alcuni particolari estetici e funzionali sono stati volontariamente omessi in quanto relativi ad esemplari prototipali di preserie e suscettibili di modifiche e migliorie nelle versioni che saranno distribuite sul mercato retail.

Fonte: SoloPalmari (Talpa)

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gianvi



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi