per Android, iPhone, WPhone

 

htcsense.com – Il portale apre, ma non per tutti. Per ora.

Postato 7 Ottobre 2010 da Gti in News

htcsense.com – il portale che fa convergere smartphone con HTC Sense e PC – debutta ufficialmente.

htcsense.com è una nuova idea venuta fuori dal cilindro degli ingegneri che, in HTC, lavorano alla continua crescita del sottosistema Sense (a questo punto sembra riduttivo definirlo semplicemente “interfaccia utente”). Ne abbiamo parlato al lancio, ovvero alla presentazione tenutasi a Londra a settembre: htcsense.com è un portale che consente di interfacciare in connessione wireless il proprio smartphone, ovviamente dotato di HTC Sense, ed il computer (ed con qualsiasi postazione Internet).

 

Tra le feature di htcsense.com c’è quella, scontata, di backup e di sincronizzazione. Tra quelle che ovvie non sono c’è ad esempio la possibilità di impostare in remoto sul proprio terminale la deviazione delle chiamate. O quella di inviare un messaggio a tutto schermo, contenente i propri recapiti alternativi. Entrambe le opzioni, lo si è capito, possono tornare utilissime se si è scordato a casa o in ufficio lo smartphone HTC, oppure se lo si è dimenticato in un locale pubblico (e dunque si vuol sperare nel buon cuore di chi lo ritrovi). A mali estremi, estremi rimedi: htcsense.com offre anche l’opportunità di cancellare completamente la memoria del device, così da preservare i dati sensibili in caso di furto.

Il sito Web è da qualche ora funzionante, con qualche limite. Per farla breve: possono creare un account soltanto i possessori di HTC Desire HD e HTC Desire Z, i due nuovi smartphone Android presentati anche loro a metà settembre. E dunque, ad oggi, nessuno: i terminali non hanno ancora, ma lo faranno presto, raggiunto i negozi.

C’è da chiedersi: htcsense.com sarà anche accessibile da altri dispositivi, appartenenti alla schiera dei device più recenti ma non nuovissimi? Su questo argomento High Tech Computer non si è mai espressa chiaramente, ma noi di SoloPalmari abbiamo ragione di essere ottimisti. Va da se che per poter sfruttare i servizi con un HTC Desire o un HTC Legend si dovrà disporre della nuova release di HTC Sense, di un aggiornamento. Ed è proprio questo che i possessori dei due top di gamma Android dovranno, a nostro avviso (è solo un’opionione), aspettarsi. Magari tenendo la calma, e senza illudersi che l’upgrade venga rilasciato domattina.

Diamo un’occhiata ad htcsense.com

(fonte: SoloPalmari)

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi