per Android, iPhone, WPhone

 

L’atteso smartphone HTC Dream si certifica FCC

Postato 19 Agosto 2008 da Gianvi in News

L’ampiamente anticipato telefono intelligente HTC Dream, destinato (secondo numerose fonti dotate di buona attendibilità) a portare al debutto il promettente sistema operativo open source Google Android, si è appena affacciato sul sito Web istituzionale dell’agenzia americana Federal Communication Commission. Identificato dal nome in codice “DREA100”, il “Googlephone” sfoggia il sistema di localizzazione GPS e la sezione telefonica di terza generazione GSM / GPRS / EDGE / UMTS / HSDPA, che va ad affiancare i consueti protocolli di connettività WLAN 802.11b/g e Bluetooth 2.0 con EDR (Enhanced Data Rate).

align=”center”>

Non è tutto: le informazioni riportate nei datasheet pubblici rivelano l’implementazione della versatile “jogball” frontale, concettualmente simile al dispositivo di input abbracciato dai terminali  RIM BlackBerry e già incontrata nei primi esemplari prototipali dello smartphone taiwanese. Il lancio statunitense dell’HTC Dream è previsto, salvo ritardi, per il prossimo ottobre e sarà esteso successivamente ai principali mercati del Vecchio Continente.

Fonte: FCC

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gianvi



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi