per Android, iPhone, WPhone

 

Le compatibilità  di Windows Mobile 5.0.

Postato 2 Dicembre 2005 da Gti in News
 
Il logo Commontimes,
softwarehouse che produce mNotes.
Mano a mano che i device di nuova generazione arrivano sul mercato, il problema della retrocompatibilità dell’ultimo sistema operativo per PocketPc si fa sempre più evidente. Se da un canto le aziende editrici dei programmi più affermati sono già pronte con le versioni aggiornate dei propri applicativi, dall’altro si registra ancora una grossa fetta di prodotti che non supportano Windows Mobile 5.0. A questi ultimi appartiene una schiera di software che possono ritenersi fondamentali per molti più utenti di quanto non si pensi: i conduit per la sincronizzazione di palmari e smartphone microsoft con Pim su Pc alternativi ad Outlook. In parole povere: ad oggi chi usa Lotus Notes, Organizer, Act!, o altri Personal Information Manager che non siano appunto Outlook, non può concedersi di passare alla nuova piattaforma.
Intellisync, autrice dell’omonima utility di sincronizzazione, ed Extended Systems, proprietaria di Xtended Connect Pc, sono fermi a Windows Mobile 2003SE, ed assieme a loro tutta una schiera di sviluppatori che adottano i medesimi motori software per rimarchiarli e rivenderli con nomi diversi in funzione delle esigenze del proprio target.
L’unico conduit a fare eccezione, nonostante la compatibilità non venga ancora ufficialmente dichiarata, è mNotes, edito da Commontimes: i device con Windows Mobile 5.0 possono essere sincronizzati senza alcun problema con Notes, il gestionale di agenda, rubrica e comunicazioni della Lotus.
Fonte: SoloPalmari.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi