per Android, iPhone, WPhone

 

L’iPhone è un Leopard: Mac OS X 10.5

Postato 19 Gennaio 2007 da Gti in News

Fa parlare di sè tutto il Mondo fin dal momento della presentazione ufficiale, se non da prima, quando ancora era fatto di soli "rumori". Pareri discordanti, opinioni opposte, che in ogni caso lo dipingono, nel bene e nel male, come il protagonista della scena.
Mentre pochi giorni fa Bloomberg aveva dichiarato, per voce di Matthew Lynn, che l’iPhone è destinato a morire senza lasciare un segno duraturo per via dell’agguerrita concorrenza nel delicato settore in cui va ad inserirsi, arrivano ora nuove ed interessanti informazioni tecniche. Sotto l’evoluta interfaccia grafica, capace di caratterizzare marcatamente il device, si nasconderebbe una versione ad-hoc di Leopard, nome in codice del nuovo Mac OS X 10.5 che sarà reso disponibile nei prossimi mesi per i computer fissi e portatili di casa Apple.
A diffondere l’indiscrezione è Andy Ihnatko, uno dei più accreditati esperti della Mela morsicata, che ha pubblicato su di un noto webzine un articolo fondato su confronti personali con i progettisti dello smartphone.


Dovendo comunque essere ricompilate per la nuova piattaforma, ed essendo costrette ad adeguarsi al piccolo display, le normali applicazioni Mac non saranno compatibili con l’iPhone, mentre potranno essere utilizzate nativamente tecnologie come i widgets e la Dashcode.
Secondo Ihnatko in futuro arriveranno programmi di terze parti, sottoposti alla preventiva e rigida certificazione Apple: saranno venduti attraverso iTunes, come già oggi accade con i numerosi giochi prodotti da softwarehouse indipendenti per gli iPod "video".
L’articolo dell’editorialista informatico si chiude con forti apprezzamenti per la qualità dello schermo, per il software preinstallato "di qualità desktop", e per la praticità della tastiera virtuale, caratterizzata da una curva di apprendimento rapidissima.

Fonte: ChicagoSunTimes.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi