per Android, iPhone, WPhone

 

Microsoft: cellulari con input tattile sulla cover posteriore?

Postato 21 Luglio 2007 da Gianvi in News

 

Microsoft ha depositato un brevetto per un’inedito sistema di input tattile, integrato nella cover posteriore di un device handheld o di un telefono intelligente. L’idea, in realtà, non è del tutto nuova: pochi mesi addietro Apple aveva registrato la proprietà di un avvenieristico touchscreen posto sul retro del dispositivo, nella probabile ottica di impiegare la tecnologia nelle future generazioni di iPod e di iPhone. Uno sguardo al passato remoto rievoca anche l’ormai storico Toshiba Libretto 50CT, uno dei più compatti subnotebook mai commercializzati, il cui dispositivo di input si avvaleva di tasti sulla schiena del monitor, al fine di ottimizzare gli ingombri complessivi.

align=”center”>

Tornando ai giorni nostri, il sistema di Redmond si differenzia dal brevetto depositato dalla casa della Mela morsicata in quanto basato su un più tradizionale touchpad, in grado di comandare l’interfaccia grafica del dispositivo in modo simile a quanto avviene con i notebook. Una simile tecnologia potrebbe così essere facilmente applicata ad un’ampia gamma di dispositivi quali PDA, smartphone, player multimediali e tablet PC, senza comportare un inevitabile stravolgimento del relativo design.

Fonte: PatentMonkey

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gianvi



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi