per Android, iPhone, WPhone

 

Microsoft compra BlackBerry?

Postato 31 Agosto 2007 da Gti in News

Solo un (avventato) “gioco” di borsa? Le fantasie di analisti in cerca di celebrità? Realtà? E chi può saperlo se il gigante di Redmond davvero si è messo in testa di acquistare la RIM, azienda che nel giro di pochi anni e con la sola invenzione della posta “push” è riuscita a diventare una delle protagoniste della telefonia mobile internazionale. Se questa è la tesi, affermata da un analista (un puro caso, nessuna malevolenza nell’esempio prececente) e riportata sulle pagine online della Reuters, qual è allora l’ipotesi?

align=”center”>

Microsoft avrebbe trovato nella partecipazione all’azienda del Blackberry una soluzione per far fronte al prossimo arrivo dell’ormai famosissimo gPhone. Alcune voci sostengono infatti che l’altro gigante, quello di Mountain View, per il suo smartphone si sarebbe messo in testa di mettere in cantiere, sempre che i lavori addirittura non siano stati già realizzati con l’intento di spiazzare tutti, lo sviluppo di un proprio sistema operativo. Google, d’altra parte, almeno sul Web è proprio una brutta gatta da pelare, e dopo tanto sudore per la conquista di una buona posizione nel mercato della telefonia GSM già c’è la Apple che guasterà la festa: per Windows Mobile un terzo incomodo, in questo momento, proprio non ci vuole. Quale sia la realtà è difficile dirlo, ma non sbaglia chi pensa che Gates avrebbe forse potuto decidersi un po’ prima, risparmiando sugli investimenti in ricerca&marketing per opporre alla tecnologia BlackBerry il suo “Direct Push” basato su Exchange.

Fonte: Reuters.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi