per Android, iPhone, WPhone

 

Microsoft Pink, Turtle e Pure: lunedì l’annuncio?

Postato 9 Aprile 2010 da Gti in News

Microsoft Pink sempre più vicino: atteso l’annuncio per lunedì. E spunta fuori un’altra foto del Turtle.

Microsoft Pink, Turtle e Pure

Microsoft Pink, facciamo un riassunto delle puntate precedenti, è un progetto mai ufficialmente confermato che dovrebbe figliare prossimamente due smartphone “proprietari”, ovvero prodotti e commercializzati direttamente dal gigante di Redmond: Turtle e Pure. Nelle ultime ore molte novità sono venute fuori dal Web. In particolare una nuova foto del Turtle ed insistenti voci sul lancio della piattaforma, che sarebbe addirittura fissato per l’inizio della prossima settimana.

 

Turtle e Pure, come più volte precisato sulla base di ipotesi ben fondate, avranno come destinazione d’uso principale la messagistica, istantanea e non. Quel che fino ad oggi del Microsoft Pink si ritiene di sapere può essere sintetizzato in pochi passi: 

# Microsoft Turtle sarà distribuito, entro aprile, dal gestore telefonico statunitense Verizon. Secondo il punto di vista di SoloPalmari la commercializzazione raggiungerà presto gran parte del mondo, Italia compresa, attraverso uno o più noti carrier.

# Microsoft Turtle e Pure potrebbero essere ribattezzati al momento del lancio. I nomi più probabili per le versioni internazionali degli smartphone sono Lion e Pride.

# Il display del Turtle ha risoluzione pari a 320 x 240 pixel, mentre quello del Pure ha 480 x 320 pixel.

# Entrambi i device possiedono un “hub”, chiamato The Loop, sorta di gestionale di più client di social network e servizi di instant messaging.

# Il sistema operativo è basato su Windows CE (probabilmente nella sesta edizione), e ha moltissimi tratti in comune con Windows Phone 7.

A seguire un video elaborato su di una foto “rubata”, nella quale sembra chiaramente apparire il Turtle collegato ad un notebook tramite un cradle dedicato. Le più recenti voci secondo le quali Microsoft Pink sarà rivelato lunedì provengono invece da Verizon, carrier che come detto è il possibile distributore per gli USA, già protagonista alcuni giorni di una fuga di notizie.

Fonti: varie

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi