per Android, iPhone, WPhone

 

PalmOS prenderà il posto di Java in PDA e smartphone?

0
Postato 11 dicembre 2006 da Gti in News

"Non ho alcuna prova, ma penso che PalmOS possa risultare molto più efficace di Java se fosse utilizzato al suo posto, e questo potrebbe essere il suo futuro": è la riflessione che Michael Mace, già consulente di aziende come PalmSource e Apple, rende pubblica attraverso il suo blog personale. La sua è una spiegazione credibile al perché Palm ha appena deciso di sborsare oltre 40 milioni di dollari per acquistare da Access il diritto di integrare PalmOS (da molti, forse a torto, considerato "obsoleto") nei suoi dispositivi e di gestirne a piacimento il codice.




D’altra parte – sostiene Michael – questo sistema operativo è già utilizzato come "layer" su altre piattaforme. StyleTap, emulatore destinato a Windows Mobile, è una delle dimostrazioni. E la stessa Access, che un anno fa comprò PalmSource, utilizzerà PalmOS in un altro sistema in via di sviluppo, al quale per il momento è assegnato il nome di ALP.

Quale che sia il futuro del sistema operativo che fino a qualche anno fa dominava il mercato dei palmari, una cosa è certa: pare che non abbia proprio alcuna intenzione di mollare la presa.



Fonte: Michael Mace Blog (via PocketPcThoughts)

PalmOS prenderà il posto di Java in PDA e smartphone?

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook e leggere i nostri articoli via RSS.

Autore

Gti


0 commenti



Sii il primo a commentare!


Rispondi!

Connect with Facebook

(richiesto)