per Android, iPhone, WPhone

 

Recensione Microsoft Kin One e Two: una stroncatura senza precedenti

Postato 6 Maggio 2010 da Guido in News

Recensione Microsoft Kin One e Two | Dal capo-tagliateste di Engadget letteralmente demoliti i due nuovi telefoni social centric: “Non sono smartphone”.

Recensione Microsoft Kin One / Two fa rima con stroncatura, nel recente approfondimento che il noto webzine Engadget ha dedicato ai due terminali, destinati all’esordio negli USA proprio in questi giorni. Il blog non ha usato mezzi termini, prevedendo per i Microsoft Kin One e Two un futuro davvero poco felice. Un esempio? “A preoccuparci maggiormente è la parentela con il marchio Windows Phone: la nostra speranza è che Kin e i veri smarthone Microsoft non siano tra loro troppo legati, perché il Two ed il One sono quel tipo di familiari che è bene allontanare. Prima possibile“. E non finisce qui.

Microsoft Kin One e Two sono proposti ad un prezzo contenuto, ma Microsoft non è riuscita a convincerci che l’acquisto dei due terminali è conveniente. Persino chi ha disperatamente bisogno della registrazione di video HD 720p farebbe fatica a passare sopra gli innumerevoli difetti che affliggono i device“.

Kin One e Kin Two avrebbero dovuto ammazzarli sul nascere. Dagli incontri che abbiamo avuto con i responsabili di Redmond una cosa è chiara: in Microsoft ci sono persone che hanno buone idee su quali smartphone siano adatti ai mercati, e quali non lo sono. Kin One e Two, purtroppo, non sono affatto rappresentativi di quelle buone idee“. Almeno in questo caso, per esperienza diretta, non possiamo non essere d’accordo col tagliateste Topolsky.

Fonte

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Guido

Appassionato di tecnologia e smartphone.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi