per Android, iPhone, WPhone

 

Samsung inventa il memory chip ‘univoco’: OneDRAM.

Postato 15 Dicembre 2006 da Gti in News

Su di un singolo blocco di silicio vengono concentrati due dei chip presenti in tutti i device tascabili di ultima generazione: SRAM e DRAM.  L’associazione fra i due "banchi" di memoria prende il nome di OneDRAM. A detta della Samsung, che del progetto vanta la paternità, grazie all’invenzione sarà presto possibile moltiplicare per cinque le prestazioni in fase di riproduzione di contenuti multimediali.


Non basta. Con il nuovo chipset, destinato a console, MP3 player, PDA e smartphone avanzati, si possono contenere sensibilmente le dimensioni della piastra madre e, di conseguenza, del corpo del dispositivo. Samsung, inoltre, afferma che anche i consumi ne traggono beneficio: i device implementati con OneDRAM potrebbero garantire un’autonomia superiore del 30% rispetto a quella consentita dai chipset dell’attuale generazione.
Per sapere se tutto quanto questo corrisponde al vero si dovrà attendere la seconda metà del 2007, quando il componente sarà reso disponibile ai singoli produttori.

Fonte: Samsung.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi