per Android, iPhone, WPhone

 

Sempre più vicina la TvIp su Pda e smartphone.

Postato 7 Febbraio 2006 da Gti in News

Raramente su SoloPalmari ci siamo soffermati su questa tecnologia, tanto interessante quanto potenzialmente prossima alla diffusione su vasta scala: la televisione ed altri contenuti multimediali su device tascabili in “streaming”. Esistono numerose soluzioni per portare le “Veline” o Bruno Vespa sul proprio palmare: il digitale terrestre (è di pochi giorni fa l’annuncio di Ati sulla creazione di un chip dedicato proprio ai dispositivi tascabili), l’analogico (la normale diffusione alla quale siamo abituati in casa e per la quale esistono periferiche come quella commercializzata da Eopstech), ed infine il DVB-H. Da un solidissimo capitolo della libera enciclopedia online Wikipedia stralciamo: “Il Digital Video Broadcasting – Handheld (DVB-H) è lo standard del consorzio europeo DVB per una modalità di radiodiffusione terrestre studiata per trasmettere programmi TV, radio e contenuti multimediali ai dispositivi handheld, come i più comuni smartphone e i palmari Pda. Si tratta di uno standard derivato dal DVB-T e funziona combinando gli standard del video digitale con l’Internet Protocol in modo da suddividere i contenuti in pacchetti di dati da trasferire sul cellulare e leggibili da parte dell’utente. In questo modo il peso dei dati si riduce ed è possibile trasferirli conservando un’alta qualità video”.

Tutta l’introduzione di questa news, occasione anche per una sinteticissima panoramica generale, serve ad annunciare il Mobidive DIB 700 H, che dal produttore DiBcom viene presentato come il primo chip indipendendente per la ricezione di segnali DVB-H. Il processore è disegnato espressamente per cellulari, smartphone, Pda e piccoli player portatili. Gli standard usati, infatti, permettono un basso consumo di risorse, requisito essenziale per i dispositivi mobili.
Il chip è ovviamente destinato al mercato dei produttori e non a quello dei consumatori, ma la notizia assume rilievo in funzione del crescente interesse che il protocollo DVB-H sta suscitando.
Chi desideri curiosare, fra immagini e specifiche intraducibili, non ha che da seguire questo link.

Fonte: SoloPalmari (thanks to giucip).

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi