per Android, iPhone, WPhone

 

SPT100: il localizzatore entra nel taschino

Postato 17 Aprile 2007 da Gianvi in News

Questo compatto dispositivo prodotto dall’asiatica Wonde Proud Technology racchiude complete funzionalità di localizzazione remota in appena 80 grammi di peso. Dedicato al tracciamento di persone o veicoli, il device sposa un ricevitore GPS con una sezione GSM in grado di comunicare le coordinate tramite rete telefonica. Non solo è possibile l’invio della posizione a mezzo SMS, ma anche la trasmissione di latitudine e longitudine tramite Internet, al fine di visualizzare la posizione cartografica sul nostro PC. Il monitoraggio degli spostamenti può essere affidato a Google Maps grazie alla piena compatibilità dei file con il formato KML.

{loadposition 468_tradedoubler}


La porzione GPS si basa sul performante chipset SiRF Star III, mentre la radio GSM quadribanda supporta il protocollo EDGE, per un veloce trasferimento delle informazioni di localizzazione. La dotazione hardware include uno schermo LCD da 128 x 64 pixel, un altoparlante, un microfono e 4 megabyte di memoria flash non volatile adibiti al salvataggio del tracking.
La batteria integrata agli ioni litio da 1.100 mAh garantisce fino a 60 ore di autonomia, mentre la ricarica ed il trasferimento dei dati sono affidati ad un classico connettore Mini USB.
Non sono ancora stati comunicati il costo e informazioni sulla disponibilità del prodotto sul nostro mercato.

Fonte: NaviGadget

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gianvi



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi