per Android, iPhone, WPhone

 

Unione Europea: forse tassati SMS e email.

Postato 29 Maggio 2006 da Gti in News

Il Legislatore dell’Unione Europea sta vagliando l’ipotesi di istituire una tassa sulle email e sui messaggi di testo. Si parla già di cifre: 1,5 centesimi per gli Short Messages, 0,00001 per le lettere digitali. “Sono somme apparentemente inconsistenti – ha dettoAlain Lamassoure, promotore dell’iniziativa e membro del Parlamento Europeo – ma che porterebbero nelle casse dell’Unione introiti immensi”.

L’idea di tassare le comunicazioni testuali elettroniche non è nuova. Per qualche tempo se ne era parlato anche in Italia, come mezzo per abbattere il debito dello Stato accumulato negli anni.
Ben pochi gli utenti di Internet e cellulari che si sentiranno di condividere istintivamente la proposta; tuttavia c’è chi pensa che la fiscalizzazione del settore non soltanto consentirebbe un maggior supporto finanziario alle nuove tecnologie da parte dei Paesi aderenti all’EU, ma potrebbe rappresentare una soluzione definitiva alla vera piaga delle comunicazioni moderne: lo spam.

Che ne dite?

Fonte: Reuters.

0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Autore

Gti



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi